Come squirtare e altre cose che ho scoperto grazie a una consulenza sessuale con una ostetrica- tempo di lettura: 5 minuti -

Partiamo da un presupposto.

Io odio i bambini.

Lo so, è un’affermazione forte.

Ma c’è chi odia i gatti, non vedo perché non posso dire che io odio i bambini.

Per questo quando mi si è presentata l’opportunità di una consulenza su tematiche sessuali da parte di una ostetrica ho storto il naso, lo confesso.

  1. Perché c’è l’idea che le ostetriche si occupino solo di far nascere i bambini
  2. Perché si pensa che solo un ginecologo o un sessuologo possano pronunciarsi sulla sessualità

Invece mi sono ritrovata in una piacevolissima videochiamata skype con Violeta*, una “ostetrica artigiana” e “sex expert”!

Un’ostetrica che parla di sessualità!?

Per la naturalezza con cui Violeta ti mette a tuo agio nella conversazione, è come parlare con un’amica, che però è una professionista esperta in tutto ciò che afferma.

Grazie alla sua consulenza ho scoperto diverse cose che non sapevo (tipo che si squirta dall’uretra! :-O) e ne sono uscita con dei consigli pratici rispetto ad alcune tematiche.

Uno, nessuno e cento orgasmi

L’argomento su cui ho voluto interpellare principalmente Violeta è quello più inflazionato ma sul quale non si smette mai di imparare: l’orgasmo femminile (qui Violeta ne parla ampiamente).

Questo perché mi sono chiesta: se diverse ragazze dicono di avere orgasmi multipli tipo solo con lo sguardo o con uno starnuto, e lo raccontano (vantandosi) anche i ragazzi, o è vero oppure qui qualcuno mente.

Come sempre la verità sta nel mezzo: siamo tutte diverse e di coseguenza anche il ventaglio di piaceri ai quali possiamo giungere e il numero di orgasmi che questa vita vuole concederci.

Please touch my clitoris

Ad ogni modo, l’orgasmo clitorideo è il più comune ed è avvantaggiato da posizioni che permettono di stimolarlo adeguatamente (ad esempio la amazzone). Laddove la posizione invece non consenta di stimolarlo, ci si può aiutare con fantastici vibratori clitoridei: Violeta consiglia quelli a ovetto e forma piatta, molto maneggevoli e adattabili a diverse posizioni!

vibratore per clitoride
Vibratori clitoridei a ovetto 😀

Hanno anche il vantaggio di colmare la distanza anatomica tra il pube femminile e quello maschile, permettendo così al clitoride uno sfregamento adeguato alla stimolazione.

 

 

 

Se vuoi farle un regalo, questo è il momento giusto 😉

 

 


 

I believe I can squiiirt, I believe I can touch the skyyy…

Lo squirt (chiamato anche “eiaculazione femminile“) è come il Santo Graal: ricercato da molti e da molti mai trovato.

Non a caso una ricerca ricorrente su Google è proprio “come imparare a squirtare“.

Da alcuni poi, perfino preteso… (sic)

Partendo dal presupposto che in certi casi è già un miracolo avere un orgasmo che sia uno, figuriamoci squirtare. Ma Violeta mi rassicura: lei crede fermamente che tutte le donne abbiano gli strumenti per provare qualsiasi tipo di piacere vogliano e che quindi potenzialmente tutte le donne possono eiaculare.

Dunque maschietti prendete appunti: lo squirting parte dalla stimolazione del punto G.

Se consideriamo che alcuni uomini sembrano non capire neanche dove stia il clitoride, figuriamoci se trovano il punto G…

Probabilmente però anche diverse donne non hanno consapevolezza del proprio punto G.

Quindi, a beneficio di tutti: dove si trova sto dannato punto G?

Nell’estremità anteriore interna del canale vaginale.

Ok meglio un disegnino:


come squirtare

Ecco, con una stimolazione adeguata del punto G si può arrivare allo squirting. Infatti Violeta mi spiega che le ghiandole di Skene (la prostata femminile!) e quelle parauretrali si riempiono dei loro secreti grazie alla stimolazione di questa parte (che è vicina alla vescica come vediamo, per questo le sensazioni che precedono lo squirting sono anche simili allo stimolo della pipì).

Ma di cosa è fatto il liquido dello squirting?

Argomento controverso (considerato che nella comunità scientifica è in dubbio perfino l’esistenza del punto G), ad ogni modo si tratta di un fluido misto ad urina ed esce dall’uretra.

Si squirta dall’uretra!

Mens sana in sfintere sano

Dicevamo prima che secondo Violeta tutte le donne possono provare qualsiasi piacere, se lo vogliono.

Ecco il punto è volerlo, ma non solo: la condicio sine qua non è anche il famoso “lasciarsi andare”.

Già che noi donne siamo “dolcemente complicate”, se poi per carattere siamo anche delle tipe molto riflessive (e con manie di controllo) la faccenda del lasciarsi andare diventa problematica.

Inoltre, non solo può esserci una “tensione mentale” che ostacola il raggiungimento dell’orgasmo, ma può sussistere anche una tensione muscolare interna che non permette una adeguata rilassatezza e ricezione degli stimoli: Violeta mi parla infatti di ipertono, che può interessare il pavimento pelvico ma anche l’ano, gettando tutta una serie di conseguenze su rapporti vaginali e anali.

Parlame, parlame mucho…

Cosa può aiutare quindi a lasciarsi andare per poter aprire nuovi fantastici orizzonti del piacere?

Sicuramente ascoltarsi, per conoscersi meglio.
Ed esercitarsi quindi!
Fuori di banalità, è vero che ognuno di noi si conosce meglio di chiunque altro e da soli ci si lascia andare più facilmente.

Poi parlare all’altro, per farsi conoscere meglio.

Tocca qui, no lì, più sù, aspetta, più giù, non così… ecco sì, continua così…

Ovviamente questo riesce più facile se c’è una certa confidenza e intesa col partner.
Nel sesso occasionale invece è un casino: può accadere quella botta di culo di trovare il tipo con cui si è da subito sulla stessa lunghezza d’onda, ma a parte rari casi fortunati, ci vorrà tempo e dedizione da ambo le parti per apprezzare dei risultati dal lato femminile.

Ascoltatevi, parlatevi, conoscetevi.

E non siate pigre: masturbatevi.

*Ah, durante tutta la conversazione a titolo didattico Violeta ha armeggiato con dei vibratori, come se in mano avesse, chessò, delle penne 😀

Ostetriche do it better.

Ti è piaciuto questo articolo? Offrimi un caffè simbolico per supportarmi! 🙂

Lascia un commento
Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
261