“Dicktatorship”: il film sul maschilismo in Italia che ci serviva

La mia recensione del film "Dicktatorship" sul maschilismo in Italia oggi e la mia intervista ai due registi Luca Ragazzi e Gustav Hofer.
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp

C’è ancora del maschilismo in Italia oggi? Fino a qualche anno fa non mi accorgevo del sessismo intorno a me e di quello che subivo. Ho cominciato a rendermene conto maturando, leggendo e ascoltando storie di altre persone. Come mi è successo con Dicktatorship – Fallo e basta!, l’ultimo film documentario di Luca Ragazzi e Gustav Hofer, che è proprio un’immersione in quel maschilismo e sessismo che in Italia oggi ancora, purtroppo, r-esiste.

Con Dicktatorship abbiamo voluto raccontare come una società fallocentrica e patriarcale non possa produrre che atteggiamenti maschilisti e sessisti. E come questi siano trasversali e indipendenti dal ceto sociale, dalla provenienza geografica, dall’orientamento politico.

– Dalla nota dei registi al film.
Lascia un commento
Torna su